Sed ut perspiciatis unde omnis iste natus error sit voluptatem.

Net Milano

I NET sono la naturale evoluzione di progettazioni fatte in passato con L.R. 8/05 (Agenti di Rete, Macroprogetti, MAMI, In & Out, TRIO), di ARIA (Fondazione CARIPLO per misure alternative in Provincia di Milano) e delle progettazioni in capo alla DGR 1620 del 27/02/2014 (doti soggetti deboli).
Si configurano quindi come un’azione di sistema sull’area metropolitana milanese, coordinata e sinergica, che intende collegare interno e esterno, specularmente al sistema metropolitano della esecuzione penale.

Il sistema NET è composto da:
• NET BOLLATE (A&I scs ONLUS capofila)
• NET OPERA (A&I scs ONLUS capofila)
• NET SAN VITTORE (Consorzio Mestieri capofila)
• NET WORK UEPE (Afol Sud capofila)
• NET HOUSING UEPE (Comunità del Giambellino capofila).

NET MILANO BOLLATE e OPERA intendono rispondere alle specifiche esigenze delle CR Milano Bollate e CR Milano Opera, sia all’interno, sia nell’avvio delle azioni più rivolte alla esecuzione penale esterna ed all’inclusione sociale delle persone in fine pena dimesse dagli Istituti Penali.

Nello specifico, le azioni attivate sono le seguenti:

NET MILANO BOLLATE

  • Azioni di rete svolte con il territorio dagli Agenti di Rete;
  • Azioni educative in raccordo con la formazione;
  • Azioni educative di recupero della genitorialità e di mediazione familiare;
  • Mediazione culturale e linguistica;
  • Intervento psico-educativo per detenuti “sex offenders”;
  • Azione educativa di accoglienza “nuovi giunti”;
  • Interventi individuali di continuità terapeutica;
  • Azioni di sensibilizzazione culturale svolta dalle organizzazioni operanti presso la CR Milano Bollate;
  • Sensibilizzazione al Mercato del Lavoro;
  • Centro Diurno Sulla Soglia per persone con problematiche psichiche;
  • Formazione Professionale interna;
  • Azioni di orientamento e avvio di percorsi propedeutici al lavoro attraverso i tirocini;
  • Accoglienza abitativa per permessanti e/o detenuti in misura alternativa.

 

NET MILANO OPERA

  • Azioni di rete svolte con il territorio dagli Agenti di Rete;
  • Azioni educative per il recupero delle abilità relazionali e delle competenze di base trasversali;
  • Azioni educative di recupero della genitorialità e di mediazione familiare;
  • Mediazione culturale e linguistica;
  • Azione di sensibilizzazione culturale al territorio su tematiche carcere;
  • Sensibilizzazione al Mercato del Lavoro;
  • Centro Diurno Sulla Soglia per persone con problematiche psichiche;
  • Formazione Professionale interna;
  • Azioni di orientamento e avvio di percorsi propedeutici al lavoro attraverso i tirocini;
  • Accoglienza abitativa per permessanti e/o detenuti in misura alternativa.

 


 

Responsabili:

  • Giovanni Zanoletti
  • Marina De Berti
  • Francesca Liguori
  • Silvia Re.

 

Finanziatori:

Regione Lombardia – POR 2014-2020.