Sed ut perspiciatis unde omnis iste natus error sit voluptatem.

Libera Scuola di Cucina

Tribuna aperta a San Vittore

 

Mercoledì 25 ottobre, dalle 18.00 alle 20.00

In occasione dell’intitolazione di San Vittore alla memoria del Maresciallo Maggiore del corpo degli Agenti di custodia Francesco Di Cataldo il vecchio carcere milanese apre le sue porte a tutti i cittadini.

(L’ingresso in Istituto e’ previsto dalle ore 17.30).

Sono disponibili 100 posti

 

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI

 

________________________________________________

La Libera Scuola di Cucina è uno spazio formativo permanente istituito presso la Sezione Femminile della Casa Circondariale di Milano San Vittore. La scuola di formazione promuove percorsi formativi e organizza speciali eventi didattici con il coinvolgimento attivo della comunità.

Libera Scuola di Cucina coinvolge donne e giovani adulti detenuti in percorsi formativi che sviluppano competenze professionali spendibili nel settore della ristorazione: competenze sociali, tecnico-pratiche e, in prospettiva, lavorative che fuori dal carcere siano risorse utili per vivere (o rivivere) nella legalità.

La particolarità della scuola è quella di inglobare nei percorsi formativi l’organizzazione di eventi didattici (simulazioni di buffet, aperitivi, cene, feste a tema, etc) che coinvolgono la comunità esterna. Gli eventi consentono alle allieve della scuola, opportunamente guidate dai formatori di riferimento, di imparare facendo.

Libera Scuola di Cucina, contestualmente all’attività formativa, dà rilievo all’ingresso della comunità esterna, valorizzando momenti di conoscenza del carcere e delle sue complessità, promuovendo spazi culturali e di “responsabilità sociale”. Per chi interviene ogni evento è una speciale occasione comprendere meglio il senso educativo (risocializzante) della pena.

CLICCA QUI PER VISUALIZZARE IL CALENDARIO DEGLI EVENTI E ISCRIVERTI!

Le iscrizioni chiudono circa 10 giorni prima dell’evento

Per informazioni: tel. 02.39400911 – 366.5675395 – liberascuoladicucina@aei.coop

La Libera Scuola di Cucina è attiva in virtù di una convenzione tra la Direzione della Casa Circondariale di Milano San Vittore, A&I Coop. Sociale Onlus Agenzia accreditata per la formazione e per il lavoro in Regione Lombardia (ID Operatore121649, Albo formazione 318/08, Albo servizi al lavoro 81/08) e Factory Coop. Sociale Onlus che si occupa della gestione amministrativa. L’iniziativa si mantiene sul principio dell’auto-finanziamento.

Le donazioni, oltre a coprire i costi dei materiali didattici e di indennità di partecipazione delle donne coinvolte nelle attività formative, generano un “fondo responsabilità sociale”, il  cui  utilizzo sarà reinvestito  in  attività  formative  a  favore  di  persone  detenute nella C.C. di Milano San Vittore.

Nel 2015 l’Iniziativa è stata premiata dal Presidente della Repubblica, in occasione della giornata internazionale della Donna, ed è stata selezionata con altri ventitre progetti italiani per le donne da Women for Expo ed ha avuto visibilità in expo nello spazio del Padiglione Italia assegnato a Women for EXPO.

Nel 2016 Libera Scuola di Cucina ha organizzato 5 eventi che hanno visto la partecipazione complessiva di oltre 200 persone.